Novità Libri

La stella di Ratner

Arriva finalmente anche in Italia l’atteso romanzo di Don DeLillo dal titolo “La stella di Ratner” edito dalla casa editrice Einaudi, romanzo scritto nel 1976 che ricorda molto le avventura di Alice nel paese delle meraviglie, un viaggio però che si snoda tra le strade del mondo della matematica e della scienza. Una stella lontana ha emesso uno strano messaggio che nessuno riesce a decifrare. Sono molti gli scienziati chiamati a raccolta per riuscire a scovare il segreto di questa stella. Tra questi scienziati c’è anche il giovane Billy, un genio della matematica che ha appena vinto il Premio Nobel. Billy arriva così nel bel mezzo del deserto dove un gruppo di scienziati e di matematici sta cercando di decifrare questo messaggio. Qui l’atmosfera è davvero bizzarra, sembra proprio di essere arrivati in un altro mondo. Billy deve fare i conti con il delirio collettivo di questa piccola comunità di studiosi. Discipline diverse si confrontano in un vorticoso intreccio di linguaggi differenti, di messaggi, di interpretazioni. Tutti vogliono avere ragione, tutti vogliono che la loro specifica scienza venga riconosciuta superiore a tutte le altre. Lentamente si passa dalla razionalità all’irrazionalità, dall’ordine al caos. E quando il caos prenderà il sopravvento la situazione sarà ormai completamente fuori controllo. “La stella di Ratner” è un viaggio non solo nel mondo della matematica e della scienza ma nel cervello stesso dell’uomo così vasto e razionale eppure sempre pronto a cadere in un buco nero di inquietudine e di ansia da cui è difficile poi riuscire a risalire. È come montare a bordo di una nave ormai alla deriva in un viaggio da cui forse è impossibile tornare indietro.
  • Titolo: La stella di Ratner
  • Autore: Don DeLillo
  • Editore: Einaudi
  • ISBN: 9788806189853
  • Pagine: 200
  • Prezzo: € 18,50

____________________________

 Sono Arrivate le Nuove Lonely Planet !!!

La lonely planet è una tra le migliori guide esistenti sul mercato e i viaggiatori più esperti sanno sicuramente quanto pratico e comodo sia viaggiare accompagnati dai suggerimenti di questa interessante guida.
Si tratta di guide piuttosto particolari che si differenziano dalle altre per il loro spirito originale rivolto a chi ama viaggiare con lo zaino in spalla. Potremmo quindi affermare che le guide classiche sono quelle che si rivolgono ai turisti mentre la Lonely Planet è dedicata ai viaggiatori.

 ____________________________

E' Arrivato il nuovo episodio del Diario di Una Schiappa: "Vita da Cani"

Diario di una schiappa - Vita da cani è il quarto libro della serie di Diario di una schiappa scritto da Jeff Kinney nel 2009 e pubblicato in Italia nel 2011. Il protagonista del libro è Greg Heffley, un ragazzino "sfigato", e le sue disavventure quotidiane. Questo libro è ambientato nell'estate fra la seconda e la terza media di Greg. Il titolo Vita da cani (in inglese Dog Days) ha un doppio significato: innanzitutto, il fatto che Greg avrà un'estate tutt'altro che divertente, e che per la prima volta in casa Heffley, ci sarà un cane di cui si parlerà nella trama.

_____________________________________

EdiTEST – Ammissioni Universitarie per tutte le facoltà
Rivolti a tutti i candidati agli esami di ammissione in tutte le facoltà ,questi volumi costituiscono un prezioso strumento di studio ed esercitazione. I volumi contengono tutte le conoscenze teoriche necessarie per rispondere correttamente ai quesiti ufficiali                  
    •  offerta formativa per sede
    •  rapporto tra candidati e posti disponibili
    •  punteggi medi di ammissione per sede
    • programmi d’esame
I volumi di questa collana  hanno un’organizzazione disciplinare e contengono una sezione per ciascuna materia che costituisce il programma d’esame ministeriale


_____________________________________



Una giovane coppia parigina, Jérome e Sylvie, fresca di studi universitari, vive in un mondo dove impera l'abbondanza consumistica. Di quanto i negozi di scarpe e di dischi, i salumieri e gli antiquari offrono di meglio, sanno apprezzare la finezza, il sapore, l'eccellenza. Hanno i gusti della borghesia raffinata, ma per mancanza di denaro sono sempre respinti verso il loro status sociale: "sempre un pochino troppo in giù". La loro non è solo una ricerca di elevazione sociale, essi chiedono alle cose di operare in loro, per forza e magia, una metamorfosi: cercano di avere per essere. Sono due personaggi singolari ma allo stesso tempo comuni. Sono vittime di un consumismo che sembra innescare solo frustrazioni, frenesie e tensioni; ma Perec li racconta senza sarcasmo, con umorismo e distaccata ironia, perché rimane consapevole della forza estetica, emozionale, perfino erotica, che l'universo degli oggetti sa produrre su ognuno di noi. Prefazione di Andrea Canobbio.
______________________________